Liječenje upale zuba, Infiammazione dei denti

Quali sono gli interventi più comuni di chirurgia orale?

Un dentista può decidere se un paziente ha bisogno di un intervento di chirurgia orale quando le sue esigenze odontoiatriche vanno oltre lo scopo della pulizia, delle otturazioni o di altre procedure che rientrano nell’odontoiatria conservativa.
Le procedure chirurgiche vengono eseguite da un dentista generico specializzato in chirurgia, un chirurgo orale, un chirurgo maxillo-facciale, uno specialista in parodontologia, con l’aiuto di un igienista o di altri assistenti. Ai pazienti viene spesso somministrata una anestesia locale, orale o, nei casi più impegnativi, endovenosa (IV) in modo che la procedura possa essere eseguita completamente senza dolore.

Le procedure chirurgiche orali più comuni

Con il miglioramento della ricerca e della tecnologia odontoiatrica, il numero di procedure chirurgiche orali disponibili per i pazienti continua a crescere. Le possibilità di migliorare l’aspetto, la sensazione e la funzione dei denti e dei tessuti circostanti sono quasi illimitate. Tuttavia, alcune delle procedure più comuni includono estrazioni dei denti, installazione degli impianti dentali, interventi chirurgici sui tessuti molli e interventi chirurgici correttivi della mascella.

1. Estrazione dei denti/estrazione dei denti del giudizio

La chirurgia orale può essere necessaria per estrarre il dente se il dente è rotto o troppo danneggiato dalla carie. Uno dei tipi più comuni di estrazione del dente è l’estrazione del dente del giudizio. L’estrazione del dente è talvolta necessaria come parte della terapia ortodontica per fare spazio ad altri denti. Ai pazienti viene solitamente somministrato un anestetico locale per alleviare il dolore durante la procedura.
L’estrazione del dente del giudizio è il più comune di tutti gli interventi chirurgici. Poiché la bocca media non ha spazio per due denti in più nella parte posteriore, la maggior parte delle persone avrà bisogno di un chirurgo orale per rimuovere i denti del giudizio. Dopo che il dentista ha visto le vostre radiografie, può dirvi se e quando dovreste rimuovere i denti del giudizio. I progressi degli ultimi anni hanno reso l’estrazione del dente del giudizio più comoda e delicata che mai e i periodi di recupero sono i più brevi di sempre.

2. Installazione di impianti dentali

L’intervento di inserimento degli impianti dentali comporta la sostituzione di una radice del dente danneggiata o mancante con un inserto in titanio a forma di vite. I denti artificiali che funzionano e sembrano denti veri sono attaccati alla vite. Gli impianti dentali sono una buona alternativa alle protesi e ai ponti che non sarebbero possibili senza le radici dei denti naturali. Un impianto viene posizionato all’interno dell’osso mascellare e potrebbe essere necessario utilizzare diverse tecniche, come l’innesto osseo, per garantire il corretto posizionamento e la guarigione. Gli impianti dentali migliorano significativamente la qualità della vita dei pazienti. Posso sorridere con sicurezza e masticare il cibo normalmente. Un impianto funziona altrettanto bene, se non meglio, dei vostri denti naturali.

Zubni implantati

3. Operazioni correttive della mascella

Molti problemi orali sono in realtà causati dalla mascella. Anche se potresti non pensarci immediatamente, una mascella disallineata può rendere difficili attività come mangiare, parlare e respirare. Se l’ortodonzia da sola non è in grado di allineare correttamente mascella e denti, la chirurgia della mascella può essere una buona alternativa. La chirurgia della mascella, nota anche come chirurgia ortognatica, può migliorare il modo in cui funziona la mascella di un paziente e può persino migliorare l’aspetto esteriore del viso. Renderà anche più facile mordere, masticare, deglutire e parlare, e allo stesso tempo può alleviare il dolore all’articolazione temporo-mandibolare.
Il vostro dentista può dirvi se i vostri sintomi possono essere migliorati con un intervento chirurgico correttivo alla mascella.

4. Operazioni sui tessuti molli

Molte procedure chirurgiche orali includono la manipolazione dei tessuti molli per ottenere il risultato desiderato. Gli innesti di tessuto molle aggiungono più tessuto ad aree specifiche all’interno della bocca e possono essere utilizzati per ridurre la sensibilità di un’area infetta, coprire una radice esposta, prevenire la recessione gengivale, migliorare l’estetica o prevenire problemi futuri.
Altri interventi chirurgici sui tessuti molli includono la rimozione del tessuto gengivale malato e dei batteri che possono portare alla parodontite, che è nota come gengivectomia. Questo viene spesso fatto in combinazione con la gengivoplastica, che comporta il rimodellamento chirurgico del tessuto gengivale per scopi estetici o funzionali. Potete leggere di più su questo argomento QUI.

La chirurgia orale è un ottimo modo per migliorare l’aspetto e la funzionalità dei denti. Per garantire un sorriso bello e sano, è comunque importante lavarsi regolarmente i denti e usare il filo interdentale, limitare l’assunzione di cibi dolci e sottoporsi a controlli e pulizia professionale dei denti dal dentista due volte l’anno.
Qualunque sia la vostra esigenza, in Smile Studio abbiamo una soluzione per tutti i vostri problemi orali, quindi sentitevi liberi di contattarci in qualsiasi momento e fissare il vostro appuntamento e la prima visita gratuita.



Dr. Paravić prima rezervacije za zahvate početkom 2023. u Smile Studio ordinaciji.

Rezerviraj svoje besplatne konzultacije ili termin u razdoblju od 21. do 24. svibnja već danas!