Što izbjegavati nakon ugradnje imlantata

Cosa evitare dopo l’inserimento dell’impianto

L’inserimento di impianti dentali è il modo più efficace per sostituire i denti mancanti, malati o danneggiati. Sono fatti per avere la stessa funzione dei vostri denti naturali. Gli impianti dentali sono biocompatibili e resistenti alle malattie e alla carie. Per garantire che i vostri impianti durino a lungo, è fondamentale mantenerli e prendere cura di loro così come dei denti naturali.

L’idea di una procedura di inserimento di un impianto dentale può sembrare scoraggiante, ma con la cura dopo dell intervento adeguata godrete rapidamente il vostro sorriso rinnovato. Dovrete seguire le istruzioni del vostro dentista e praticare una corretta igiene orale a casa con controlli regolari. Ricordate che un corretto recupero è fondamentale tanto quanto l’intervento chirurgico stesso e può influire sul successo a lungo termine dei vostri impianti dentali.

Cosa evitare dopo il posizionamento dell’impianto?

  1. Evitare l’esercizio fisico faticoso: tutti hanno bisogno di esercizio fisico regolare, ma in questo caso sarà necessario fare una pausa dopo l’inserimento dell’impianto. Per i primi giorni, evita attività faticose come la corsa intensa o il sollevamento pesi per dare al vostro corpo il tempo di riprendersi. Questo aiuterà anche a evitare ulteriori sanguinamenti e gonfiori.
  2. Non consumare cibi o bevande calde: a causa di antidolorifici e anestetici, potreste essere più soggetti a ustioni in bocca quando consumate cibi e bevande calde mentre la vostra bocca è insensibile. Si consiglia di evitare cibi e bevande calde subito dopo la procedura di posizionamento dell’impianto.
  3. Evitare cibi duri, croccanti o appiccicosi: evitate di mangiare cibi croccanti, duri o appiccicosi per un massimo di due settimane. Questo cibo può danneggiare le gengive che possono portare a un’sanguimento eccessivo.
  4. Non fumare: dopo l’inserimento di impianti dentali, il fumo interrompe il normale processo di guarigione e aumenta il rischio di problemi o infezioni dell’impianto. Se siete un fumatore, evitate di fumare il più a lungo possibile, almeno 48 ore dopo la procedura.
  5. Evitare l’alcol: si consiglia di evitare qualsiasi bevanda alcolica per almeno le prime 24 ore dopo l’intervento chirurgico. Il consumo di alcol non solo renderebbe più difficile il vostro recupero, ma interferisce anche con tutti gli antibiotici e i farmaci che il vostro dentista potrebbe prescrivere.

Cura dopo l’inserimento dell’impianto

Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si tratta di prendersi cura dei nuovi impianti dentali. Il recupero dopo un intervento di implantologia dentale richiede tempo e la cosa migliore che potete fare è consentire al vostro corpo di svolgere il suo lavoro attraverso il naturale processo di guarigione.

Potreste sentire un leggero fastidio e gonfiore- trattatelo con impacchi di ghiaccio e antidolorifici e non lasciatevi essere presi dal panico.

Quindi siete tornati a casa e il processo ha avuto successo. Ma la vostra bocca sembra gonfiarsi sempre di più. Prima di tutto, non dovreste farvi prendere dal panico. Il gonfiore è una parte perfettamente normale della procedura di impianto. Inoltre, è probabile che il gonfiore aumenti durante i primi due o tre giorni. In effetti, è noto che il gonfiore dopo l’impianto raggiunge il picco già tre giorni dopo l’intervento chirurgico.

Quando si tratta di alleviare il gonfiore la soluzione è semplice: il ghiaccio. Qualcosa di semplice come un sacchetto di piselli surgelati è parte integrante del vostro kit per la cura post-impianto. Gli impacchi di ghiaccio leniranno e ridurranno il gonfiore, che a sua volta limiterà il disagio che sentite.

Per il dolore, se si verifica, iniziate a prendere antidolorifici dopo che l’intorpidimento è completamente scomparso. Vi saranno prescritti antidolorifici (analgesici) di forza moderata per farvi sentire a vostro agio. Naturalmente, se avete domande, consultate un esperto.

È importante ricordare che il tempo di recupero per l’intervento chirurgico di posizionamento dell’impianto varia notevolmente da paziente a paziente. Il vostro dentista valuterà le vostre condizioni e vi darà un lasso di tempo generale per il recupero. Tuttavia, la complessità dell’intervento chirurgico, la reazione del vostro corpo all’impianto e quanto vi prendete cura di esso determineranno alla fine quanto tempo ci vorrà per riprendervi.

Seguite sempre le istruzioni del vostro dentista e, in caso di complicazioni, chiamate immediatamente il vostro dentista. Questa è la strategia più efficace per prevenire le infezioni e garantire una sana e rapida guarigione.



Dr. Paravić će nas posjetiti u Smile Studio ordinaciji 24. i 25. rujna.