Estrazione dei denti del giudizio: perché spesso non può essere evitata? | Smile Studio
25057
post-template-default,single,single-post,postid-25057,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
vađenje umnjaka, Estrazione dei denti del giudizio

Estrazione dei denti del giudizio: perché spesso non può essere evitata?

I nostri vecchi dicono che solo quando otteniamo i nostri denti posteriori, i denti del giudizio, diventiamo saggi e intelligenti. Non è così! Denti del giudizio spuntano di età tra 18 e 30 anni. A causa di una tale crescita tardiva e della posizione della loro crescita, spesso ci causano problemi. Quindi la rimozione del dente del giudizio è l’unica soluzione.

Nel blog precedente, “DENTI DEL GIUDIZIO – PERCHÉ ALCUNI LI HANNO E ALCUNI NO“, abbiamo scritto sul perché ad alcune persone appaiono e ad altri no, da dove viene il nome e cosa pensa la professione della loro rimozione. Questo blog è dedicato alle complicazioni che i denti del giudizio causano e al modo in cui possono essere risolte.

 

La crescita dei denti del giudizio

Questi denti intelligenti possono iniziare ad essere un problema non appena emergono. Non è raro che prendono una direzione completamente sbagliata rispetto ad altri denti durante il loro sviluppo. I denti del giudizio possono essere posizionati quasi orizzontalmente, perpendicolarmente ai denti rimanenti. In questa posizione possono iniziare a spingere il dente davanti a loro. Quindi potreste sentire leggero fastidio, tensione e anche dolore maggiore e sensibilità al tocco al dente davanti al dente del giudizio.

 

 Infiammazione delle gengive attorno al dente del giudizio

Ciò che più comunemente causa problemi con la crescita del dente del giudizio e richiede una visita dentale è l’infiammazione della gengive attorno al dente del giudizio. Questo problema si verifica quando il dente del giudizio esce parzialmente dalle gengive mentre parte della corona è al di sotto. In questa posizione, la gomma non è saldamente aderita alla parte cresciuta del dente, e quindi si formano delle tasche tra la corona dentale e le gengive in cui rimangono cibo e batteri.

Quando i batteri si moltiplicano abbastanza in tali tasche, causano infiammazione. Quindi sentiamo il dolore della zona ed è spesso accompagnato da difficoltà ad aprire la bocca. Occasionalmente, può verificarsi anche gonfiore dei linfonodi del collo. Se l’infiammazione è estremamente grave, deve essere presa una dose di antibiotici e il dentista apre e risciacqua la risultante tasca infiammata. A volte questa infiammazione si verifica solo una volta nella vita, ma ci sono momenti in cui è molto comune. È quindi necessario prima calmare l’infiammazione e poi rimuovere un tale dente del giudizio.

 

 Rimozione del dente del giudizio

Per quanto creano problemi durante la crescita, spesso ci sono anche dei problemi quando decidiamo di rimuoverli. In particolare, è necessario rimuovere chirurgicamente una percentuale molto elevata di denti del giudizio. La rimozione chirurgica di un dente del giudizio a volte va molto veloce e facile, ma a volte può andare più difficile. In ogni caso, dopo la procedura si verifica gonfiore locale, quindi è necessario raffreddare l’area con ghiaccio e un eventuale dolore viene risolto con pillole antidolorifiche.

Se avete problemi con i vostri denti del giudizio, non esitate a contattarci per chiedere aiuto. Smile Studio è a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore domanda o dubbio.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail