Privremeni radovi kod dugotrajnih stomatoloških terapija

Lavori temporanei nelle terapie odontoiatriche di lunga durata

Una delle domande più frequenti che i pazienti ci pongono è se saranno senza i denti per tutta la durata delle terapie dentali come il posizionamento di impianti, la realizzazione di corone o il ponte dentale. Questa è anche la preoccupazione più grande di ogni paziente; come funzionerà e apparirà mentre attende il suo lavoro finale fisso. E sappiamo che tali terapie possono durare da poche settimane a diversi mesi, a seconda della procedura stessa, della salute orale e delle condizioni del paziente.

La grande notizia è che il paziente non deve più essere senza i denti e può accogliere con calma e sicurezza il suo nuovo sorriso pur avendo nel frattempo un lavoro temporaneo.

Perché il tempo di guarigione è così lungo nella terapia implantare?

Quando si inseriscono gli impianti, è molto importante lasciare abbastanza tempo affinché l’osso possa crescere e guarire intorno all’impianto dentale. L’impianto deve essere fissato saldamente nell’osso mascellare per resistere alle forze della masticazione e avere un successo a lungo termine. Il tempo necessario per la guarigione di un impianto dentale varia da paziente a paziente.

Molte persone vogliono conoscere le opzioni disponibili per un dente provvisorio per tutta la durata della terapia in attesa del lavoro finale. Se il dente viene impiantato nella parte posteriore della bocca, non è così preoccupante perché pochi riescono a vedere l’area. Tuttavia, se l’impianto va nella parte anteriore e visibile del sorriso, è d’obbligo una soluzione temporanea per coprire lo spazio vuoto.

Perché è necessario il lavoro temporaneo?

I lavori temporanei sono diventati una parte importante e necessaria di qualsiasi ricostruzione di un sorriso o di un morso.

La soluzione temporanea/provvisoria aiuta con diverse importanti funzionalità:

  • Protegge i denti preparati per il restauro finale.
  • Coprire la dentina esposta per prevenire la sensibilità dei denti, l’accumulo di placca, carie e problemi alla polpa.
  • Prevenire il movimento indesiderato dei denti.
  • Consentire ai pazienti di mangiare e parlare normalmente.
  • Mantenere la salute e il contorno del tessuto gengivale.
  • Consentire ai pazienti di “testare” l’adattamento, l’aspetto, la comodità e la funzione del previsto rifacimento del sorriso.
  • Servire come punto di discussione per affrontare problemi estetici o funzionali durante il periodo di transizione quando indossato.
  • Risparmia tempo e denaro fornendo un progetto accurato di come apparirà il restauro finale, riducendo la necessità di procedure, aggiustamenti e modifiche aggiuntive.
Privremen krunice

Come si realizzano i lavori temporanei?

Possono essere realizzati con tecnica diretta o indiretta. La tecnica diretta viene eseguita dal dentista su una sedia (in bocca). La tecnica indiretta richiede il rilevamento delle impronte digitali della bocca e la realizzazione di soluzioni temporanee al di fuori della bocca e/o in un laboratorio esterno.

È importante che i lavori temporanei soddisfino i crescenti criteri estetici dei pazienti. Il colore, la forma, le dimensioni e la posizione dovrebbero imitare un dente naturale, soprattutto quando si sostituiscono i denti anteriori. Un altro motivo per cui i dentisti posizionano una corona o un ponte provvisorio è l’ipersensibilità dei denti limati, che spesso possono far male quando la temperatura cambia, e in questo modo preveniamo la sensazione di dolore.

La scelta del materiale è condizionata dalle sue proprietà meccaniche, ma anche dalla possibilità di soddisfare l’estetica.
Se il paziente desidera una migliore soluzione estetica in attesa della fine della sua terapia o ha la necessità di indossare provvisoriamente per lungo tempo, allora spesso si decide di realizzare corone o ponti provvisori con tecnologia CAD/CAM. Il risultato di tale lavorazione è un aspetto naturale ed esteticamente soddisfacente e un bel sorriso in brevissimo tempo.

I materiali per la realizzazione di lavori temporanei

Le corone o i ponti provvisori sono realizzati in materiale più debole ed economico rispetto alle soluzioni permanenti. È necessario trattarli il più accuratamente possibile dopo l’posizionamento perché sono cementati con cemento provvisorio indebolito.

Possono essere realizzati con una varietà di materiali e il vostro dentista sceglierà il materiale più adatto a voi in base al tuo piano di trattamento e per quanto tempo dovrete indossarli. Il materiale più comune con cui sono realizzate corone e ponti provvisori è l’acrilato. È un tipo di plastica, che può soddisfare temporaneamente le esigenze date, ma non ha proprietà estetiche e meccaniche dei materiali ceramici.

In Smile Studio ci assicuriamo sempre che il paziente riceve una soluzione temporanea adeguata. Se la situazione lo consente, posizioniamo corone o ponti provvisori sugli impianti il ​​giorno stesso o il giorno successivo. Il tipo di soluzione provvisoria dipende dalla situazione individuale e dalla posizione dei denti.



Dr. Paravić će nas posjetiti u Smile Studio ordinaciji 24. i 25. rujna.