Ipersensibilità dei denti - è un segno di allarme o no, e come prevenirla
26207
post-template-default,single,single-post,postid-26207,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
Preosjetljivost zuba ipersensibilità dei denti

Ipersensibilità dei denti – è un segno di allarme o no, e come prevenirla

Numerosi studi hanno dimostrato che oltre il 50% della popolazione ha problemi di ipersensibilità dei denti e delle gengive. In altre parole, non siete l’unico a sentire il dolore breve e acuto causato, ad esempio, da bevande e cibi freddi.

L’ipersensibilità dentinale o della radice, nota come ipersensibilità dei denti, non è dannosa per i denti, ma può essere dolorosa. Il mal di denti corto e acuto può essere stimolato da cibi e bevande caldi, freddi e dolci.

Nel nostro nuovo blog, leggete i motivi per cui si verifica l’ipersensibilità dei denti e cosa potete fare per prevenirla.

 

Qual è la ragione dell’ipersensibilità dentale?

Ci sono vari motivi per l’ipersensibilità dei denti, ma è spesso attivata se si mescolano cibi o bevande caldi e freddi o quando si mangia una miscela di cibo dolce e acida. A volte l’ipersensibilità dei denti può essere attivata anche dall’aria fredda.

Si verifica quando viene esposta la dentina, lo strato sotto lo smalto in cui si trovano le terminazioni nervose. La dentina è composta da piccoli canali, che sono aperti e portano al nervo. I sintomi dei denti ipersensibili compaiono quando questo nervo non è protetto dalle variazioni di temperatura.
Le ragioni di questo possono essere la scarsa igiene dentale o l’eccessiva spazzolatura dei denti che tira le gengive, portando all’esposizione della radice del dente.

 

Altri ragioni possono essere:

  • Usura dello smalto a causa di serramento dei denti e bruxismo
  • Cavità nel dente causata dalla carie
  • Carie dentaria vicino alle gengive o altre malattie gengivali
  • Elevata assunzione di cibi e bevande acidi
  • Uso dei prodotti sbiancanti per i denti
  • Anche i trattamenti dentali possono causare ipersensibilità ai denti, ma dovrebbe scomparire 4-6 settimane dopo la fine del trattamento

 

 

Il trattamento dei denti ipersensibili

Poche persone in realtà vanno dal dentista a causa dell’ipersensibilità dei denti.

Ci sono alcune cose che potete fare da soli:

  • Lavarsi i denti ogni giorno con uno spazzolino morbido
  • Utilizzare un dentifricio a base di fluoruro, fluoro può ridurre l’ipersensibilità dei denti
  • Evitare cibi acidi e bevande
  • Bere acqua invece di succo di frutta e bibite analcoliche
  • Non lavarsi i denti immediatamente dopo aver mangiato cibi o bevande acidi (solo dopo un’ora)
  • Utilizzare una guardia dente per evitare digrignando i denti

 

Indipendentemente dal livello di disagio, crediamo che nessuno dovrebbe vivere con mal di denti. Se sentite dolore di questo tipo, venite a trovarci! Siamo in grado di diagnosticare la causa sottostante dell’ipersensibilità dentale e scegliere il trattamento migliore.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail