Denti del giudizio – perché alcuni li hanno e alcuni no? | Smile Studio
24638
post-template-default,single,single-post,postid-24638,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
denti del giudizio, umnjaci

Denti del giudizio – perché alcuni li hanno e alcuni no?

Ad alcune persone crescono rapidamente e senza problemi, mentre altri con loro sono in difficoltà. Ci sono anche persone a quali non crescono mai. Perché è così e se abbiamo bisogno di denti del giudizio o no, leggete qui di seguito.

La storia di denti del giudizio

Per spiegare il fatto che alcune persone hanno i denti del giudizio, e alcuni no, dobbiamo tornare nel passato. Torneremo al tempo dei nostri antenati che erano cacciatori e mangiavano cibi più duri e tigliosi di quelli che mangiamo oggi. Con l’evoluzione e i cambiamenti nella nutrizione , il cranio umano, è quindi anche la mascella, con tempo è diventata più piccola. I denti non hanno seguito questo cambiamento evolutivo con la stessa velocità, cioè non sono diminuiti, quindi ora c’è meno spazio per loro nella mascella. In alcune persone c’è la mancanza di denti germinali, quindi i denti del giudizio non si sviluppano.

Da dove viene il nome „denti del giudizio“?

Questi denti hanno ottenuto il loro nome „denti del giudizio“ (la. Dens sapiens = „dente della saggezza“) perché crescono nella maggior parte alle persone tra 18 e 30 anni. Come si pensava in precedenza, una persona diventa adulta durante questo periodo di vita, quindi anche diventa più saggia.

Vengono chiamati anche “terzi molari” o “denti numero otto”  perché sono ottavi in bocca. Dovrebbero essercene 4, due in ciascuna mascella. Perché diciamo “dovrebbero essere”? Perché alcune persone ne hanno solo una, altre due o tre e alcune tutti quattro. Anche quando crescono, i denti del giudizio non devono crescere completamente. Possono crescere a metà e fermarsi. Ad alcune persone crescono da anni. Non esiste una regola.

Estrarli o no?

Su questo problema, la professione è divisa. Alcuni dentisti pensano che dovrebbero essere preservati. Altri pensano che dovrebbero essere rimossi solo se stanno causando problemi e non hanno abbastanza spazio per crescere. C’è anche una terza parte che considera che devono essere estratti in modo che i denti rimanenti nella mascella abbiano spazio per una crescita normale e sana.

Per ora questo sarebbe tutto dei denti di giudizio. In un blog futuro, ci concentreremo sulle complicazioni causate da loro, sui consigli e sul processo di estrazione. Se avete  problemi con i denti del giudizio, vi preghiamo di contattarci e venite per la prima visita gratuita per decidere cosa fare. E non dimenticate che con estrazione di questi denti “saggi”, non perdiamo il nostro ingegno! ;)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail
Tags: